Beautiful World

S’intitola Beautiful World (아름다운 세상) il nuovo melodrama della JTBC che andrà in onda a partire dal 5 Aprile, ogni Venerdì e Sabato alle ore 23.00 per un totale di 16 episodi da 1 ora l’uno. Il drama narra la storia di una famiglia che cerca verità e giustizia dopo che il figlio primogenito è rimasto gravemente ferito a seguito di un’aggressione avvenuta a scuola.

Park Moo Jin (Park Hee Soon) and Kang In Ha (Choo Ja Hyun) sono una coppia sposata. Lui lavora come insegnante mentre lei gestisce una panetteria. La loro pacifica vita viene sconvolta quando il figlio Park Sun Ho (Nam Da Reum) rimane gravemente ferito a causa di un episodio di bullismo a scuola. I due genitori e la sorella minore Park Soo Ho (Kim Hwan Hee) cercano di scoprire la verità sull’accaduto ed ottenere giustizia.

Dall’altro lato della medaglia abbiamo la coppia formata da Oh Jin Pyo (Oh Man Suk) and Seo Eun Joo (Jo Yeo Jung). Entrambi benestanti ed provenienti da famiglie altolocate, i due cercano di nascondere l’episodio di violenza in cui è coinvolto il figlio Oh Joon Seok (Seo Dong Hyun).

Cast stellare per questo nuovo kdrama della jTBC, le rispettive coppie di genitori sono infatti formate da attori con alle spalle una longeva carriera tra kdrama e kmovie. Invece tra il cast più giovane vale la pena menzionare Nam Da Reum, leva 2002, che negli ultimi due anni ha incassato un successo dietro l’altro con ruoli di supporto, ove interpretava la versione più giovane dei rispettivi protagonisti, riscuotendo molta approvazione da parte del fandom. I fans sono sempre molto attenti ai giovani talenti e posso dire con certezza che tutti stavamo aspettando con pazienza che diventasse un po’ più grandicello per ottenere un ruolo da protagonista.

Laura

Classe 1985 e da sempre appassionata di film e serie tv, intorno al 2012 viene casualmente catapultata nel mondo dei drama, meglio conosciuto come dramaland, qui il suo nuovo interesse cresce a dismisura portandola nel 2019 a fondare dailykdrama, per scrivere della sua passione e condividerla con il pubblico italiano.