Honest Candidate | Recensione

Honest Candidate o vota per Joo Sang Seok!
Ma a questo punto siamo platonici. La nostra casa è la capitale dell’amicizia e io sono il sindaco!

Quando il primo trailer di Honest Candidate è uscito a Dicembre 2019, ero estremamente entusiasta vista la presenza dell’eccezionale Ra Mi Ran, ma a causa della pandemia furiosa, la prima mi è passata di mente e, solo recentemente, mi sono ricordato del film e l’ho guardato. Il film è diretto da Chang Yoo Jung, e inspirato dalla produzione brasiliana del 2014 O Candidato Honesto, una reinvenzione intelligente della formula del non essere in grado di mentire, introdotta dal film Bugiardo Bugiardo (1997) di Jim Carrey.

Informazioni sul rilascio:

Diretto da: Chang Yoo Jung Casting: Ra Mi Ran, Kim Mu Yeol, Na Moon Hee
Lingua: Coreano Titolo originale: 정직한 후보 Durata: 104 min

Trama:
Joo Sang Seok (Ra Mi Ran) è una deputata di terzo mandato che cerca di essere rieletta per la quarta volta. Sebbene abbia iniziato come un’attivista sociale onesta, cresciuta da sua nonna, Kim Ok Hee (Na Moon Hee), è diventata gradualmente una politica standard e falsa, facendo affari loschi con altri membri del Congresso. Mentre Joo Sang Seok spera di vincere le elezioni, sua nonna desidera che Joo Sang Seok diventi di nuovo una persona onesta. Di conseguenza, la politica si ritrova improvvisamente incapace di dire una bugia. Per proteggere Joo Sang Seok da situazioni scomode durante la campagna, il suo consulente personale, Park Hee Chul (Kim Mu Yeol), e i membri della sua famiglia entrano in azione. Alla fine, decidono di usare la veridicità di Joo Sang Seok come l’aspetto rivoluzionario delle elezioni, facendola diventare una candidata onesta.

Mentimi:
Ho provato il film pensando che sarebbe stato un remake ben fatto di Liar, Liar, ma si è rivelato essere molto di più! Honest Candidate è un veloce ottovolante pieno di commedia, satira brutale della politica moderna e un tocco di dramma familiare. Ra Mi Ran ruba la scena fin dal primo minuto con la sua recitazione epica.

Avendo conosciuto l’attrice grazie a Sympathy for Lady Vengeance (2005) e Reply 1988 (2015), sono completamente sbalordito dalla sua gamma di recitazione e dall’eccellente tempismo comico. Non ne ho mai abbastanza delle esilaranti espressioni facciali e degli accessi di rabbia di Ra Mi Ran. Lei è assolutamente fantastica e regge l’intero film.

Oltre alla commedia, ho apprezzato anche i momenti leggeri con il marito (Yon Gyung Ho) e il figlio (Jang Dong Jo) di Joo Sang Seok. Chiaramente, le scene più toccanti del film sono quelle con il personaggio della nonna, ma sorprendentemente funzionano nella storia. Anche l’attore Kim Mu Yeol ha l’opportunità di brillare, anche se il suo ruolo è solo di supporto. Le interazioni tra l’eroina principale e il consigliere sono davvero dolci.

Il regista Chang Yoo Jung potrebbe non avere una filmografia ampia, ma sicuramente sa come preparare film spensierati con messaggi commoventi, ad esempio Finding Mr. Destiny (2010) e The Bros (2017). Honest Candidate può essere considerato un remake, ma grazie a una sceneggiatura premurosa e alla brillante interpretazione di Ra Mi Ran riesce a distinguersi.

Consigliato a:
Se sei dell’umore giusto per una commedia spensierata senza inutili prediche ideologiche, allora ti consiglio Honest Candidate. Prendi quella scheda elettorale e dai il tuo voto a lei. Una volta che ascolterai la canzone elettorale “Candidate no.1 Joo Sang Seok”, non sarai in grado di togliertela dalla testa! Speriamo che Ra Mi Ran continui a realizzare altri film come questo.

Voto finale: 8/10

Trailer ufficiale film coreano Honest Candidate

Questa recensione è stata scritta e pubblicata da Oliver Ebisuno92 il 28.11.2020 sul suo blog “Watching Asia Film Reviews“. L’autore ci ha dato il permesso di tradurla e pubblicarla su Daily Korean Drama.

– Traduzione a cura di Laura –