JTBC risponde alla controversia storica che ha travolto il drama “Snowdrop”

JTBC ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale per rispondere alle critiche mosse verso il suo drama storico, di prossimo arrivo, “Snowdrop”.

Come accennato nella nostra notizia di stamane, relativa alla cancellazione del drama “Joseon Exorcist”, le polemiche sulla distorsione della storia di Corea hanno travolto anche il drama “Snowdrop” di JTBC, la cui trasmissione è prevista per la seconda metà del 2021.

Ambientato sul finire degli anni ’80 in un periodo di rivolta democratica e di svolta storica per la Corea del Sud, Snowdrop racconta la storia d’amore di due studenti nel bel mezzo delle rivolte studentesche contro il regime in corso. Stando a quanto gira per la rete, pare che il copione del drama sia trapelato online generando critiche sulla trama a proposito di spie nordcoreane infiltrate nei movimenti studenteschi e al fatto che i nomi dei personaggi richiamino dei veri attivisti dell’epoca. Va segnalato che il drama pare sia ispirato dalle note scritte da un prigioniero politico in un campo di prigione in Nord Corea, e questo potrebbe aver influito sul diffondersi delle speculazioni sulla trama e sulla polemica.

Di fronte all’aggravarsi della situazione, l’emittente JTBC è stata costretta a rilasciare un comunicato relativo al drama “Snowdrop”, di cui trovate più sotto la relativa traduzione:

“JTBC rivela la sua posizione sulla controversia relativa al drama “Snowdrop”.

“Snowdrop”, che dovrebbe essere trasmesso nella seconda metà di quest’anno, non è affatto un drama che mina il movimento di democratizzazione e glorifica le spie. “Snowdrop” è una commedia noir che satira lo stato elettorale presidenziale in uno scontro tra le due Coree sullo sfondo del regime militare negli anni ’80. È anche un melodramma per giovani uomini e donne sacrificati in questo periodo di tumulti. ㅤ

Come parte della sinossi incompiuta trapelata online, sono continuate varie critiche basate su frasi specifiche senza contesto, ma questa è solo speculazione. In particolare, ‘Le spie nordcoreane guidano il movimento di democratizzazione’, ‘Riflettono una persona specifica che ha guidato il movimento studentesco’ non solo sono diversi dai contenuti in “Snowdrop”, ma anche completamente estraneo all’intenzione di produzione. ㅤ

JTBC chiarisce che l’attuale controversia non è correlata al contenuto e all’intenzione di produzione di “Snowdrop”. Inoltre, si prega di astenersi da accuse sconsiderate di serie non (ancora) divulgate

Attualmente non ci sono abbastanza fonti per poter approfondire la vicenda. Restate sintonizzati per eventuali ulteriori sviluppi in merito.

Laura

Da sempre appassionata di film e serie tv, nel 2012 viene casualmente catapultata nel mondo dei drama, meglio conosciuto come dramaland, qui il suo nuovo interesse cresce a dismisura portandola nel 2019 a fondare dailykdrama, per scrivere della sua passione e condividerla con il pubblico italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: