Netflix conferma “Jung-E”, nuovo film fantascientifico con Kang Soo Youn, Kim Hyun Joo e Ryu Gyeong Su

Kang Soo Youn – Kim Hyun Joo – Ryu Kyong Soo

Netflix conferma la produzione del nuovo film di fantascienza “Jung-E” del regista Yeon Sang Ho e con il casting di Kang Soo Youn, Kim Hyun Joo e Ryu Gyeong Su.

Ambientato in un futuro in cui la terra è ormai inabitabile e gli umani vivono in un rifugio artificiale, il film racconta la storia del leggentario mercenario robot Jung-E alle prese con una guerra interna le cui sorti dipendono dalla tecnologia di clonazione del cervello.

Kang Soo Youn torna da una pausa di 8 anni per interpretare Seo Hyeon, il caposquadra di un laboratorio per la clonazione del cervello e la tecnologia IA. È responsabile della sperimentazione della clonazione del cervello di Jung-E e delle capacità di combattimento. È stata la prima attrice coreana a ricevere il premio come migliore attrice al Festival di Venezia per il suo ruolo nel film del 1986 The Surrogate Womb (Sibaji).

Kim Hyun Joo, che è stata recentemente protagonista in Undercover, interpreta il ruolo principale di Jung-E, il soldato più d’élite delle forze alleate che combatte le truppe rifugio e soggetto a test sui cloni cerebrali. Ryu Gyeong Su, che arriva da Itaewon Class, interpreta Sang Hun, il direttore del centro di ricerca che è determinato a riuscire a clonare il cervello di Jung-E per portare le forze alleate alla vittoria.

“Jung-E” sarà scritto e diretto da Yeon Sang Ho, noto autore e regista di Train to Busan e Peninsula. Yeon Sang Ho sarà anche l’autore e regista della nuova serie originale Hellbound, in cui collaborerà nuovamente con Kim Hyun Joo e Ryu Kyung Soo. Quest’ultimo sarà inoltre protagonista di Glitch, serie originale Netflix scritta dalla stessa autrice di Extracurricular e che vede Jeon Yeo Bin protagonista.

Il film sarà prodotto da Climax Studio e distribuito in esclusiva su Netflix.

Laura

Da sempre appassionata di film e serie tv, nel 2012 viene casualmente catapultata nel mondo dei drama, meglio conosciuto come dramaland, qui il suo nuovo interesse cresce a dismisura portandola nel 2019 a fondare dailykdrama, per scrivere della sua passione e condividerla con il pubblico italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: