Youn Yuh Jung premiata ai SAG Awards 2021 per il ruolo di supporto in “Minari”

L’attrice sudcoreana Youn Yuh Jung ha vinto il premio per l’eccellente recitazione ai SAG Awards 2021 per il suo ruolo di supporto nel film drammatico “Minari”.

In precedenza, Youn Yuh Jung, Steven Yeun e il film “Minari” erano stati nominati per la 27^ edizione della cerimonia SAG Awards (Screen Actor Guild) che si è svolta il 4 aprile. Alla cerimonia, l’attrice Youn Yuh Jung è stata nominata vincitrice del premio eccezionale interpretazione (Outstanding Performance) come attrice non protagonista, battendo Maria Bakalova per “Borat Subsequent Moviefilm”, Glenn Close per “Hillbilly Elegy, “Olivia Colman per” The Father “e Helena Zengel per” News of the World “.

È il primo attore sudcoreano a vincere la categoria recitazione individuale nel premio assegnato dagli attori statunitensi. L’anno scorso, il cast del film vincitore dell’Oscar “Parasite” si è aggiudicato il primo premio di SAG, Outstanding Performance by a Cast, o miglior ensemble, ma nessuno degli attori è stato nominato in altre categorie di recitazione.

Nel suo discorso di riconoscimento, Youn Yuh Jung condivide in inglese: “Non so come descrivere i miei sentimenti. Sono stata riconosciuta dagli occidentali. È molto, molto onorevole che i miei colleghi attori mi abbiano scelto come (migliore) attrice non protagonista. Non lo so, lo dico giusto? Il mio inglese non è perfetto.” Dopo aver ricevuto l’affermazione dagli altri candidati che sta andando alla perfezione aggiunge: “Sono molto contenta e felice. Grazie. Grazie SAG.” L’attrice si emoziona mentre ringrazia tutti, compresi gli altri candidati.

La 73enne veterana del cinema ha interpretato il ruolo della nonna Soon-ja in “Minari”, diretto dal regista coreano americano Lee Isaac Chung, che racconta la storia di una famiglia d’immigrati coreani che si stabilisce nelle zone rurali dell’Arkansas. È anche nominata come migliore attrice non protagonista ai prossimi Academy Awards in programma per il 25 aprile, diventando il primo attore sudcoreano a ricevere un cenno del capo da uno dei premi cinematografici più ambiti al mondo, insieme a Steven Yeun, primo asiatico (di origini sudcoreane) americano a essere nominato come miglior attore protagonista.

I SAG Awards sono uno dei principali precursori degli Oscar, insieme ad altri riconoscimenti ospitati dalle corporazioni dei registi, tra cui la Directors Guild of America (DGA). “Minari” è stato anche nominato come miglior ensemble e miglior attore ai SAG Awards, ma i premi sono andati rispettivamente al film del tribunale statunitense “The Trial of the Chicago 7” e al compianto Chadwick Boseman per “Ma Rainey’s Black Bottom”.

Che dire?!?! Da sempre amante degli attori veterani di dramaland sono super entusiasta e felice per questo riconoscimento internazionale! CONGRATULAZIONI a Youn Yuh Jung!!

Laura

Da sempre appassionata di film e serie tv, nel 2012 viene casualmente catapultata nel mondo dei drama, meglio conosciuto come dramaland, qui il suo nuovo interesse cresce a dismisura portandola nel 2019 a fondare dailykdrama, per scrivere della sua passione e condividerla con il pubblico italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: